Copy
AIMC International Association of Contemporary Mosaicists NEWSLETTER

AIMC Notiziario
Dicembre 2016
Edizione speciale
ISOTTA FIORENTINI RONCUZZI - Cofondatrice AIMC

Il saluto del Presidente 

Cari soci dell'AIMC, cari amici,

Il 22 novembre ci ha lasciati la cofondatrice dell'AIMC, la nostra amatissima Isotta Fiorentini Roncuzzi . 

Questa edizione del nostro notiziario mensile le è integralmente dedicato con tre brevi testimonianze  che ricordano alcuni aspetti della personalità di questa donna eccezionale che ha lasciato un'immensa eredità al mondo del mosaico. 
Un piccolo omaggio a una grande signora.

Nikos Tolis
Presidente dell'AIMC
La lettera che avrei voluto scriverti

Cara Isotta,

Ci conosciamo da “soltanto” 55 anni. Non avevo ancora 11 anni quando m'iscrissi all'Istituto Statale d'Arte per il Mosaico. Tu eri la Professoressa di Storia Naturale alle medie. Poi, la Professoressa di Tecnologia del Mosaico alle superiori. Tu Professoressa Isotta Roncuzzi Fiorentini e il Professor Verlicchi (che insegnava Disegno e Pittura) siete stati miei insegnanti per sei anni scolastici consecutivi. Isotta, ti ricordi alla terza media, ero io la classe, l'unico allievo, e facevamo lezioni dal vivo andando in campagna con la tua macchina. Quante risate! Poi trasgredivi e andavamo a visitare i laboratori, quello del Gruppo Mosaicisti sotto la direzione di Renato Signorini, e ben altri posti magici dove per me era scoprire un mondo sempre nuovo, inimmaginabile.
Sì, Isotta, potrei ricostruire attraverso la scrittura, naturalmente se fossi un virtuoso dell'arte epistolare, numerosissimi episodi, aneddoti, fatti, azioni, progetti e viaggi... condivisi.

Se tu volessi chiedermi:"Io, Isotta, chi sono secondo te, Verdiano? E in poche parole! Ebbene, accetterei volentieri la missione perché ti voglio un gran bene. Isotta, ti devo tantissimo. Sei la mia mamma spirituale (amo tantissimo la mia mamma biologica), sei una donna esemplare. Appartieni alla generazione prima della mia, piena di grinta e con un ricco bagaglio socio-culturale. Ti sei imposta, hai superato le norme e ti sei espressa liberamente. Con il tuo sentirti tenacemente ravennate, hai difeso la specificità di Ravenna come capitale mondiale del mosaico. Poi, con uno slancio donchisciottesco al femminile, hai dato l’impulso per farle acquisire la nuova dimensione di capitale del mosaico contemporaneo. Hai percorso contrade remote sui cinque continenti per parlare del valore artistico del mosaico e il mondo del mosaico dei cinque continenti è venuto a te.
Già dalla metà degli anni Settanta (leggi)

Verdiano Marzi
         Congresso AIMC a San Pietroburgo, ottobre 1992.
             Congresso AIMC a Kamakura, 1994.  Isotta Fiorentini Roncuzzi,  Ilana         Shafir, Silvana Juogovaz,  Beatrice Propetto Marzi, France Hogué.
Isotta Fiorentini Roncuzzi con Felice Nittolo, 1999..
 
IL SORRISO DI ISOTTA
 
L'ultima volta che ho visto il sorriso di Isotta è stato circa un anno fa, quando mi recai nella “casa” che la ospitava a Marina Romea, a pochi chilometri da Ravenna.
Parlo di “sorriso” perchè, nonostante la difficoltà a riconoscere le persone, aveva conservato l'affabilità, la dolcezza e l'accoglienza dell'Isotta che incontrai nel 1999 quando, nella sua casa di Ravenna, in mezzo ai libri e circondata dai suoi affetti, mi rilasciò una intervista sulla sua vita e sul perchè delle scelte che aveva fatto. In quegli anni avevo iniziato la ricostruzione storica sulle vite dei “Maestri Mosaicisti del '900” a Ravenna e chiedevo a Isotta che mi raccontasse quale era il suo rapporto col Gruppo Mosaicisti, con Ravenna e col mosaico.
 
Alla mia domanda di raccontare qualche episodio emblematico di Ravenna e del mosaico rispose così: “Ho sempre cercato di far capire perché Ravenna è importante per il suo mosaico. Un giorno ero in treno . . . (leggi)

Felice Nittolo

Alla ricerca del famoso minerale natrone con Nikos Tolis, Egitto 1996.
 
Isotta, una mancanza incolmabile
 
E’ dal 22 novembre che il mondo del mosaico rimpiange la mancanza dell’amata Isotta Fiorentini Roncuzzi .
 
Scrivere su di lei, la nostra cara Isotta, non è semplice. In primo luogo sono così tante le qualifiche e le attività che ha svolto nel corso di una vita dedicata al mosaico che richiederebbe,  oltre che una lunga ricerca, anche tanto tempo e spazio.
                                      
Cosa si potrebbe dire sulla Professoressa che per più di trent’anni ha insegnato ad innumerevoli studenti la Tecnologia del Mosaico presso l’Istituto Statale d’Arte per il Mosaico di Ravenna, Chimica, Mineralogia, Biologia presso la Scuola di Restauro del Mosaico di Ravenna, ha tenuto lezioni e corsi sul mosaico e i suoi materiali presso tante Università e Istituti italiani ed esteri?
 
Come si potrebbe presentare il suo costante e appassionato impegno di ricercatrice e scrittrice che ci ha offerto tantissimi libri, pubblicazioni e conferenze in Italia e all’estero sul mosaico, la sua storia e tecnologia, i suoi materiali e la sua conservazione e restauro in collaborazione con il Centro Nazionale Ricerche C.N.R.-IRTEC di Faenza e la sua sede di Ravenna?
 
In realtà Isotta non si limitava a un semplice insegnamento. (leggi)

Nikos Tolis
Condividi il notiziario su Facebook o per e-mail con un amico!
Share
Forward
Vai sul Forum AIMC Mosaico su  Facebook(www.facebook.com/groups/AIMCmosaicForum), dove i soci partecipano a discussioni, scambi di informazioni e pubblicano foto del proprio lavoro, ecc!
Facebook
Facebook
Website
Website
Email
Email
Notice:
Utilizzo del modulo e requisiti delle dimensioni delle foto: 
Accogliamo volentieri le tue segnalazioni per il notiziario dell'AIMC. Ti chiediamo pertanto di utilizzare il modulo disponibile here
Prerequisiti:
  • Invia   fino a  foto dei lavori, inviti o altri documenti che desideri allegare alla tua segnalazione entro il 20 di ogni mese.
  • Tutto deve essere in formato JPG o PNG, o in un file Word. In PDF non può essere utilizzato.
  • Ogni file, documento o foto deve essere inferiore a 1 MB. 
  • Fai una breve descrizione dell'evento fino a 500 caratteri. I testi più lunghi saranno pubblicati come allegati. 
  • Il notiziario è pubblicato in italiano, inglese e francese. E' meglio se provvedi alla traduzione dei testi più lunghi.
  • Gli autori delle notizie sono ritenuti responsabili dei testi che presentano.
 Grazie! 
-segnalato da Lila Abdul-Rahim
www.aimcinternational.org
info@aimcinternational.org
Copyright © 2014 AIMC International. All rights reserved.

Our mailing address is:

AIMC International
Logetta Lombardesca
Via di Roma 13
48121 Ravenna, Italy

unsubscribe from this list   update subscription preferences 

 






This email was sent to <<Email Address>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
International Association of Contemporary Mosaicists · Via di Roma, 13 · Ravenna, RA 48121 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp