Copy

Agosto, disconnetterci per riconnetterci

Cosa stai mettendo in valigia?
Cosa - forse - hai già messo, speriamo per te. In senso concreto e anche metaforico.

Siamo probabilmente in tanti a farci domande - anche queste sempre a metà tra il senso concreto e quello metaforico - come "Sarà troppo? O forse non abbastanza? Abbiamo chiuso tutto?", sempre un po' disorientati.

Tra cambi e necessaire, noi intendiamo fare posto a un po' di spazio.

Per dare posto a quel che potrebbe emergere, per dare a noi stess* la possibilità di riorientarci, per riconnetterci. Ma come si fa?
Per esempio, disconnettendoci.

Dentro, fuori

Concediamoci spazi e tempi per riposare, respirare, gioire.

Per ascoltare la natura: dentro, la nostra natura autentica, fuori, la Madre.

Dentro: se facciamo silenzio davvero, cosa viene fuori? Cosa desideriamo e di cosa invece abbiamo bisogno?

Fuori: al mare, in campagna, in montagna, al parco in città.
E ovviamente non è veramente fuori, perché ne facciamo parte, singolarmente e come comunità.

Siamo Natura, attraverso di essa ci riconnettiamo con la parte di noi più autentica. 

Come fare?

Proviamo a trovare un altro canale

Appassioniamoci al dettaglio.

Riscopriamo, restiamo nel silenzio, osserviamo: i riflessi sull'acqua, la forma dei sassi - da lontano era un'isola, scriveva Bruno Munari - e quella delle nuvole. 

Facciamoci ispirare e portare, dove non sappiamo.

Disegniamole in un nostro personale Nuvolario, da annotare davvero o da conservare nella memoria per richiamarlo quando vorremo.

Decomprimiamo: pensieri, ritmi, tempi, stati d'animo. Lasciamo a loro più tempo per venire alla luce e a noi più tempo per attraversarli e uscirne persone diverse.

Legami e crescita

Ricostruiamo: legami e ritmi, riconnettendoci con noi stessi come Natura, che genera la comunità e la vita stessa.

Se ci concediamo il tempo e lo spazio per riconnetterci, la Natura ci offre sia una compagnia preziosa sia la saggezza di una prospettiva più grande.

Riconnettiamoci, realizziamo che siamo davvero tutt* sulla stessa barca. 

Ne nascono opportunità, che possiamo cogliere o meno, che possono cambiare le prospettive o fare evolvere i percorsi. Aprire sguardi più ampi.

Proprio dai legami, da nuove partnership, da nuove opportunità, che hanno segnato questi ultimi tempi, sono nati il nuovo sito di Bottega Filosofica e l'e-commerce, con i percorsi e gli strumenti che offriamo a chi lavora con noi.

La vera meta è il viaggio

Lo sentiamo dire spesso, no? Per noi è vero nel senso che la partenza è disconnettersi dalla routine e vivere - almeno per un po' - un quotidiano fatto di altro.

Che sia un altro luogo o lo stesso luogo con altre abitudini o altri orari e impegni.

L'importante è vivere questo spazio altro che ci fa cambiare lo sguardo, rilassare le spalle, cambiare scarpe, prendere il respiro.

Bibliografia di questa Pausa. Da lontano era un'isola di Bruno MunariNuvolario. Atlante delle nuvole, di Sarah Zambello e Susy ZanellaReflect to Create, di Elaine Patterson.

Una modesta proposta: due pratiche di disconnessione e riconnessione, dal libro Reflect to Create, di Elaine Patterson.
Come Frank Lloyd Wright consiglia: ‘Studia la natura, ama la natura, stai accanto alla natura. Non ti deluderà mai.’
Tempo della cura di te. Sul nuovo sito troverai percorsi di apprendimento, coaching, consulenze e le carte Eos. A distanza ma mai distanti. Individualmente, in gruppo o in autonomia. Trova il tuo percorso, cresciamo insieme.
Al prossimo mese e, se hai bisogno, siamo qui.
Spazi dell’anima
Chi siamo
Spazi dell'anima è l'ambiente di Bottega Filosofica dedicato alle persone. Un luogo di 'resistenza del pensiero' per chi desidera prendersi cura di sé e di migliorarsi, per rendere migliore il Mondo.

È un laboratorio filosofico-sistemico di sviluppo personale e innovazione sociale: utilizziamo i metodi e gli strumenti della filosofia e del pensiero sistemico per aiutare le persone a scoprire e mettere in luce la propria essenza e apprendere e coltivare stili di vita più felici.

Crediamo che ognun* di noi abbia dentro di sé le risorse per affrontare anche le sfide più grandi. Per questo ci piace accompagnarl* mentre sviluppa la sua antifragilità, con il coaching individuale o con uno dei percorsi di gruppo di Blossom Academy.
Per condividere, chiedere informazioni o chiarimenti, per parlare con noi e per sapere cosa bolle in pentola, ci trovi su Instagram Facebook. Pausa. è il nostro modo di offrirti un'occasione per prenderti cura di te e staccare da tutto il resto. Se pensi che possa fare bene a qualcuna o qualcuno che conosci, puoi inoltrarla liberamente. Anzi, grazie anche da parte nostra!

Hai ricevuto questa email da una persona che ha cura di te? Bello saperlo, vero? Per riceverla anche tu puoi iscriverti da qui oppure puoi leggere l'ultimo invio per farti un'idea. In ogni caso, è bello averti incontrat* anche solo per un momento! 
Spazi dell'anima è l'ambiente di Bottega Filosofica dedicato alle persone.
Bottega Filosofica è Società BenefitB-Corp.
Copyright © 2021 Spazi dell'anima, Laboratorio di sviluppo personale.
Percorsi di apprendimento, in sede e online: una cassetta degli attrezzi per vivere più felice.



Email Marketing Powered by Mailchimp