Copy
JCI Italy - MeMe 

Messaggio del Mercoledì


Be Better!

Carissimi Soci, Senatori, Senior e Simpatizzanti,
L'Unione e la fratellanza fanno di noi una grande Jci italy!
La Collaborazione ed il supporto reciproco ci rende una nazione dalle grande potenzialità e questo evento ne è la prova.
Così come nella società civile anche in Jci , seppur la metà di mille, siamo capaci di realizzare grandi opere e toccare le vette più alte ed inimmaginabili.
Quindi un grazie a tutti dai semplici soci, senatori e alumni alle commissioni nazionali , al board , ai past President nazionali e mondiali. 
Un grazie speciale va al team 100Expo ed a JCI Varese per l'encomiabile lavoro svolto e gli immensi risultati raggiunti.
100 e più 100 GRAZIE di cuore!!
Ed ora che il sogno è stato realizzato ed è diventato realtà sarà il nostro trampolino di lancio !!!
Con la firma della carta di Milano ci siamo impegnati pubblicamente a dare il nostro supporto affinché in futuro ci sia una maggior responsabilità della generazione presente nel mettere in atto azioni, condotte e scelte che garantiscano la tutela del diritto al cibo anche per le generazioni future.

Ci impegneremo, quindi, a sollecitare decisioni politiche che consentiranno il raggiungimento dell’obiettivo fondamentale di garantire un equo accesso al cibo per tutti,affermando il diritto al cibo come diritto umano fondamentale. 

In attesa di comunicarvi a breve le grandiosi azioni che stiamo per mettere in atto, vi esorto a leggere gli articoli del Meme che vi illustreranno lo straordinario impatto dell'evento.


Ancora 100 per 100 Grazie 


Junioristicamente
Emmadesiree Ciaburri Galasso
Presidente 2015
JCI Italy
____________________________________________________________
In Primo Piano

EXPO: il sogno è diventato realtà
 

 
Tre giorni da incorniciare. Sono quelli vissuti da JCI Italy all'evento 100Expo. A partire da giovedì, quando dopo la riunione del Consiglio direttivo nazionale i primi arrivati si sono gustati - è proprio il caso di dirlo - una succulenta cena all'agriturismo l'Oasi.
 
Il giorno seguente, il programma è partito subito in quarta, con una dozzina di progetti locali e le best practices dei programmi nazionali presentati di fronte al presidente mondiale, Ismail Haznedar, che a seguire ha tenuto il seminario #CommitConnectCare. Al coffe break "Italia dei Sapori", offerto da una decina di organizzazioni locali, il gruppo si è diviso. I soci rimasti al centro congressi Malpensafiere hanno potuto seguire il corso JCI Impact tenuto dal formatore Andrea Albinati. Mentre la delegazione di "VIP" nazionali e internazionali si è recata con il 100expo Team all'Expo Hub di Busto Arsizio. Dove, alla presenza del sindaco Gianluigi Farioli, ha lanciato la campagna di JCI Italy per il sondaggio My World sull'agenda globale post 2015 direttamente dal podio dell'ONU, appositamente arrivato in Italia.
 
Dopo l'incontro con i giornalisti, la carovana JCI di ecocar elettriche gentilmente offerte dal Comune si è spostata al tempio di educazione permanente alla pace sito di fronte al muncipio, dove il presidente internazionale ha ricevuto le donazioni di JCI Varese per la campagna antimalaria JCI Nothing but nets e l'Operation Hope in Nepal e dove ha potuto ammirare la lettera incorniciata arrivata dal Vaticano per l'iniziativa natalizia "Anche Gesù è stato un rifugiato" promossa dalla sezione provinciale della Junior Chamber International e per la quale è arrivata la benedizione di Papa Francesco.
Al ritorno a Malpensafiere, mentre i soci gustavano un buffet "green" - con posate, piatti e bicchieri in materiale riciclato -, si è svolto l'incontro con la Camera di commercio varesina e l'agenzia speciale camerale Promovarese.
 
Al pomeriggio, l'assemblea dei soci e quella del senato. In contemporanea, la visita del Presidente Haznedar e del rappresentante dell'agenzia ONU per lo Sviluppo Xavier Longan al padiglione turco e a quello italiano dell'EXPO. Accompagnati dal presidente internazionale emerito Chiara Milani, honorary chair dell'evento italiano, i due ospiti hanno ricevuto un secondo invito a "casa Italia", che hanno poi fatto domenica sera, per creare una collaborazione in vista del prosieguo dell'esposizione universale. 
 
In serata, il kick-off dei festeggiamenti del trentennale di JCI Varese, oggi guidata dal presidente Paolo Bellotti, con l'immancabile taglio della torta tra tanti amici italiani e stranieri di oggi e di ieri, sotto un suggestivo albero illuminato incastonato in una fabbrica tessile ristrutturata per ospitare un locale alla moda, scelta come location in quanto simbolo della necessità di costruire un luminoso futuro dando nuova vita a un glorioso passato.
 
Sabato, la giornata all'Expo. Prima, divisi in due gruppi (guidati dal componenti del Comitato esecutivo varesino Federico Antognazza e Fabio Crespi) dato il "sold out" dell'evento, i delegati JCI hanno visitato il padiglione zero, quello giapponese (in vista del congresso mondiale 2015 a Kanazawa) e quello della Comunità europea
 
Poi l'arrivo alla Cascina Triulza, primo padiglione della società civile della storia dell'esposizione universale. Dove, dopo un simpatico pic-nic, si è tenuto un pomeriggio all'auditorium di cui si possono leggere i dettagli nell'articolo Con Jci coinvolti i visitatori di Expo sull'agenda Onu post 2015 che sintetizza l'esito della Speaking Competition guidata dalla responsabile nazionale Eleonora Bolla su "Feeding the planet, energy for life", i giovani talenti vincitori della selezione nazionale del Premio TOYP (The outstanding young persons), presentata dal responsabile nazionale Antonio Ianniello, e la tavola rotonda su responsabilità sociale d'impresa ed individuale, che ha visto un panel di relatori nazionali e internazionali in rappresentanza di governo, economia e società civile: assieme alla presidente Emmadesiree Galasso Ciaburri, i già citati Presidenti JCI Haznedar e Milani, ma anche il presidente 2011 e attuale chairman della Fondazione Kentaro Harada dal Giappone, la vice presidente internazionale Charlotte Moller Bysted dalla Danimarca, il rappresentante della My World Campaign Xavier Longan dalla Spagna e gli italiani Luca Donelli, responsabili degli Affari comunitari e internazionali del gruppo giovani di Confindustria, e Raffaele Cattaneo, presidente del Consiglio regionale lombardo. Un approfondimento tramesso come progetto pilota su Periscope TV e seguito in diretta da oltre 200 computer, oltre ai dispositivi mobili.
 
  image          
Con Jci coinvolti i visitatori di Expo sull'agenda Onu p...
Celebrati i 100 anni dell'organizzazione coinvolgendo giovani talenti
 
Visualizza su cascina.fondazion...  
 
 
               
  In serata, dopo il buffet in terrazzale premiazioni e i festeggiamenti per il centenario del movimento JCI sul palco della Cascina Triulza. Con alle spalle il padiglione della Malesia e la vista su tutti i visitatori del padiglione della società civile, la presidente Galasso ha firmato a nome di JCI Italy la Carta di Milano. Durante la serata non è mancata l'apposizione del pin Jci a due nuovi soci ed ad un Senatore.  A concludere un giorno davvero da ricordare, il magico spettacolo di luci, suoni e giochi d'acqua dell'albero della vita. 
 
Non è finita qui. Perché domenica alcune decine di delegati si sono trasferiti al lago Maggiore, dove - dopo una bella trasferta su un taxi boat - hanno avuto modo di vivere una bellissima attività di team building sull'Isola Bella, dedicata ai cento anni d'impatto JCI. Prima del ritorno a casa dalle Isole Borromee - in treno come le altre trasferte per coerenza con l'evento all'insegna della sostenibilità ambientale - un gustoso pranzo sull'Isola dei Pescatori, all'insegna del pesce di lago.
 
Quindi, il momento dei saluti. Con una promessa: l'evento è stato talmente bello che a Roma ad ottobre per l'assemblea nazionale saremo ancora di più. E mentre i delegati partivano, il presidente internazionale in carica ed i due emeriti si recavano ancora all'Expo per gli ultimi due incontri, al padiglione tedesco e poi di nuovo con il vice direttore di quello italiano, per brindare dalla terrazza Martini al futuro di JCI Italy.
 
"Grazie a tutti coloro che hanno lavorato per l'evento, a tutti coloro che vi hanno partecipato e a tutti coloro che ci hanno riferito o mandato ringraziamenti e feedback pieni d'entusiasmo", commentano all'unisono i componenti del 100Expo Team, co-diretto dai presidenti nazionali emeriti Stefano Traversa e Gianfranco Demilio: "Con questo evento siamo certi che JCI Italy abbia iniziato a scrivere un nuovo, entusiasmante capitolo della sua storia. Dedichiamo questo successo alle generazioni future di soci italiani".
 
100expo@jciitaly.org
 
 
 
  
 


 
Like
Tweet
Forward to Friend
+1
Share
News locali
Festeggiamenti mondiali per i 30 anni di Varese!
 





 







 
L’evento 100Expo ha coinciso con il kick-off dei festeggiamenti per il trentennale di JCI Varese! 
Nella tarda mattinata di venerdì, mentre a MalpensaFiere si svolgevano lavori e corsi JCI, il Presidente Locale Paolo Bellotti, il Presidente Mondiale Ismail Haznedar, il presidente Nazionale Emmadesiree Ciaburri Galasso, il Presidente Emerito Chiara Milani, il Programme Analyst UN Millennium Campaign Xavier Longan, il Direttore di JCI Italy per gli Affari Nazioni Unite Paolo Petrocelli, i membri del 100Expo Team si sono spostati, con una carovana di auto elettriche fornite gratuitamente dell’ente comunale, verso piazza San Giovanni. Destinazione: l’Expo Hub. Qui hanno partecipato, insieme al sindaco di Busto Arsizio Gigi Farioli, alla conferenza stampa per promuovere la campagna MyWorld delle Nazioni Unite parlando direttamente dal podio dell’ONU.
A seguire, al Tempio Civico, Centro di Educazione Permanente alla Pace, il presidente Paolo Bellotti ha consegnato due assegni al Presidente Mondiale Ismail Haznedar, il primo con le donazioni raccolte durante lo scorso inverno e le festività natalizie a favore della campagna antimalaria NothingButNets di 1.000 dollari e il secondo con le donazioni ricevute negli ultimi giorni a favore della campagna Operation Hope Nepal di 300 dollari.
A seguire, l'incontro a Malpensafiere con il presidente di Promovarese Rudy Collini, Senatore JCI già presidente locale, e il segretario generale della Camera di Commercio varesina, Mauro Temperelli.
Infine la sera di venerdì, presso il ristorante Dieci di Busto Arsizio, JCI Varese ha soffiato su 30 candeline... Tra video, saluti e brindisi, abbiamo trascorso una serata di festa, divertente ed emozionante, rivivendo con soci, senatori e amici di tutta Italia e del mondo i 30 anni d'impatto locale nel territorio varesino. Ricordando che, come dice l’ultima frase del video: “le nostre foto migliori... sono quelle ancora da scattare... insieme!”.
 
 
  
News nazionali

Vota anche tu le priorità globali post 2015!



Votate, votate, votate! In attesa di conoscere, nei prossimi Meme, i profili dei vincitori di TOYP Italia e Speaking Competition, è il momento di chiedere a tutti i lettori del Meme d'investire 30 secondi del proprio tempo per una giusta causa. 
Dopo l'anteprima bustocca il 15 maggio all'ExpoHub, sabato 16 alla Cascina Triulza, primo padiglione della Società Civile della storia dell'Expo, insieme a Xavier Longan, Programme Analyst UN Millennium Campaign, JCI Italy ha infatti lanciato, nel corso dell’evento 100Expo, la campagna “MY World” delle Nazioni Unite direttamente dal podio dell’ONU. Lo scopo di questa campagna è quella di dare voce alle persone permettendo loro di scegliere tra 16 tematiche di importanza mondiale quali, secondo loro, ritengono più importanti. Al termine della campagna le tematiche che hanno ottenuto più riscontri diventeranno i Sustainable Development Goals dell'agenda globale post 2015. Partecipate anche voi alla votazione andando semplicemente sul sito MyWorld2015: siamo vicinissimi al primo traguardo di 100 voti! Aiutateci a far sentire la nostra voce!
Clikkate lo stemma sotto per votare!


 
News Internazionali:

...e ora tutti a Istanbul!

 


Con l’evento 100Expo dello scorso weekend, che si è concluso con una divertente attività di team building sulle Isole Borromee (nella foto) abbiamo vissuto un assaggio di evento internazionale con la partecipazione di tre Presidenti Mondiali (Ismail Haznedar, Chiara Milani e Kentaro Harada), della Vice Presidente Internazionale Charlotte Moller Bysted, del presidente nazionale della Svizzera Cedric Cagnazzo, di soci provenienti dalla Germania, Svizzera, Brasile, Catalonia, di ospiti quali Xavier Longan, delle Nazioni Unite, Raffeale Cattaneo, Presidente Consiglio Regione Lombardia, Luca Donelli, Responsabile Aff­ari Comunitari e Internazionali del Gruppo Giovani di Confindustria e degli amici provenienti dalle varie organizzazioni locali italiane!
Fra poco ci sarà la Conferenza Europea ad Istanbul, Turchia, dal 3 al 6 giugno...chi volesse registrarsi per vivere questa fantastica esperienza può farlo dal sito http://www.dekon.com.tr/JCIEC2015/en/ e comunicarlo il prima possibile al Responsabile nazionale Internazionali, Fabio Crespi (rninternationalism@jciitaly.org) così da poter organizzare al meglio la delegazione italiana che vi parteciperà! Sarà un evento indimenticabile per continuare i festeggiamenti del centenario JCI!





 

Prossimi Eventi Nazionali 
 


Assemblea Nazionale Jci Italy (Roma)
2-3 ottobre 2015





 

Prossimi Eventi Interazionali 

3 - 6 Giugno 2015
JCI European Conference (Istanbul)




 

Segui JCI Italy su
Facebook
Facebook
Twitter
Twitter
Website
Website
LinkedIn
LinkedIn
Copyright © 2015 JCI Italy, All rights reserved.