Copy

👋🏻Bentornato su Salt&Digital la newsletter di FlairBit!

🍹Cerchi un argomento frizzante per l’aperitivo di questa sera? Questa Salt&Digital contiene 653 parole, ti serviranno solo 6 minuti per arrivare all’ultima riga.

📍Oggi parliamo di: Quali sono le prime aree aziendali da digitalizzare, perchè trasformazione digitale e automazione vanno di pari passo, previsioni sul mercato dell'IA, come risparmiare sul consumo energetico dei macchinari.

 

Se non sei ancora iscritto, puoi farlo cliccando qui sotto:

ISCRIVITI ORA

1. Trasformazione Digitale: da dove iniziare?

La notizia: Già nel 2018, in un sondaggio di Tech Pro Research, il 70% degli intervistati aveva affermato che la propria azienda aveva in atto una strategia di trasformazione digitale o ci stava lavorando. Oggi quella percentuale è in aumento.

Perché è importante: Negli ultimi anni, la trasformazione digitale è diventata un obiettivo aziendale fondamentale per le organizzazioni di tutte le dimensioni. 

Non sai da dove iniziare? Ecco quali sono le prime aree da digitalizzare secondo un articolo di Forbes:

  • Sposta tutte le comunicazioni con i clienti in formato digitale. Uno dei primi posti in cui migliorare la digitalizzazione è nei dipartimenti marketing, vendite e assistenza, ad esempio raccogliendo tutti i dati di potenziali clienti e clienti in un solido CRM centralizzato.

  • Costruisci trasparenza ed efficienza. Monitorando ciò che accade lungo una qualsiasi catena di approvvigionamento, puoi fornire una migliore user experience ai clienti e ricavare informazioni utili per incrementare efficienza e guadagni. 

Cosa ne pensiamo noi: La digitalizzazione di un'impresa non è qualcosa che può avvenire da un giorno all’altro, ma è un percorso che va affrontato step by step. Digitalizzare non significa solo aggiungere nuove tecnologie, ma stabilire una precisa strategia che coinvolga ogni aspetto delle operazioni aziendali.

Esempi pratici: Le attività di carico e scarico merci e la gestione del processo di caricamento della merce possono essere tracciate in formato digitale, sia per gli ordini di remodelling, sia per le attività di caricamento di scatolame, PLS e surgelati e le eventuali rotture. Gli addetti del punto vendita possono validare in tempo reale i rapporti di caricamento e gestire in automatico eventuali richieste di contestazione.
QUI ALTRI ESEMPI PRATICI

2. Perché Trasformazione Digitale e Automazione vanno di pari passo

Di cosa si parla: L'automazione e la trasformazione digitale sono da anni in cima alle roadmap strategiche dei CIO e leader e sono diventate una delle coppie dinamiche dell'IT, secondo The Enterprisers Project.

Perché è importante: Conoscere la loro effettiva relazione consente di avere un quadro più completo delle possibilità che queste possono offrire alle aziende.

Perchè combinare Trasformazione Digitale e Automazione: 

  • L’automazione ottimizza IT e trasformazione digitale, permettendo di scalare in modo più veloce;

  • La trasformazione digitale migliora i processi, mentre l’automazione incrementa la velocità e riduce i costi: il valore è offerto dalla loro combinazione;

  • L’automazione e la trasformazione digitale insieme consentono alle persone di innovare, creare prodotti e servizi migliori e generare valore a lungo termine.

Cosa ne pensiamo noi: Insieme all'intelligenza artificiale, all'analisi avanzata e al cloud, l'automazione è una componente fondamentale della digitalizzazione. Da sola non migliora una processo imperfetto, ma inserita all'interno di una strategia di trasformazione digitale, permette di ottenere il massimo in termini di efficacia, efficienza, velocità e ricavi.

Esempi pratici: L'automazione è utile per la gestione delle attività chiave di ogni business, come la generazione di report di installazione o manutenzione, la gestione automatica delle attività di servizio e supporto, la creazione di report per misurare le performance dei fornitori o per comprendere come i clienti utilizzano i sistemi aziendali.
QUI ALTRE FUNZIONALITÀ

3. Intelligenza Artificiale: previsioni e scenari

 

Cosa c’è da sapere: Si prevede che il mercato dell'intelligenza artificiale aumenterà con un CAGR del 38,6% e raggiungerà i 69,86 miliardi di dollari entro il 2027, secondo il rapporto di Emergen Research.

Perché è importante: l'aumento della digitalizzazione ha portato una maggiore consapevolezza dei benefici che quest’ultima apporta alle aziende, alimentando ulteriormente lo sviluppo del business.

I due principali fattori che promuovono la crescita del mercato dell’intelligenza artificiale:

  • Aumento dell’adozione di soluzioni basate sul cloud. Questo rende l'integrazione di servizi di IA facile ed efficace. La tecnologia cloud fornisce informazioni e supporto necessari per il processo di apprendimento dell’IA, che ha un impatto positivo sulla crescita di mercato.

  • Aumento della domanda di tecnologie avanzate. I vantaggi associati all'IA, come il requisito minimo di investimento iniziale e il basso tasso di rischio, hanno un impatto positivo sull’espansione del mercato.

Cosa ne pensiamo noi: L'IA permette di ordinare in modo efficiente grandi set di dati e ottenere informazioni utilizzabili, riducendo le tempistiche di analisi e fornendo risultati coerenti. In questo modo le aziende ottengono informazioni dettagliate sulle proprie operazioni per migliorare l'efficienza e creare nuove opportunità di guadagno.
 
Esempi pratici: L'intelligenza artificiale può utilizzare i dati raccolti per l'ottimizzazione automatica e continua dei consumi degli edifici e per la corretta gestione dell'asset energetico in base ai regolamenti europei.
QUI PUOI SAPERNE DI PIÙ
UN MESSAGGIO DA FLAIRBIT

Come risparmiare sul consumo energetico dei macchinari


Il tema dell’efficienza energetica è diventato sempre più centrale negli ultimi anni.

Grazie all’automazione e all’IoT per gestire e monitorare i consumi delle macchine, è possibile ottenere il massimo risultato in termini di efficienza con il minimo impiego energetico possibile.
 

Approfondisci l’argomento cliccando qui sotto:

LEGGI IL BLOG POST

👨‍💻 Leggi le newsletter passate sbirciando il nostro archivio.

📩 Scrivici o rispondi a questa email per condividere un’idea o lasciare un commento

🤝 Pensi che questa newsletter possa piacere a un amico? Digli di iscriversi 
 

Se invece non sei ancora iscritto, puoi farlo cliccando qui sotto:

ISCRIVITI ORA
CONDIVIDI QUESTA NEWSLETTER
Share Share
Share Share
Forward Forward
Copyright © 2022 FlairBit, All rights reserved.


Vuoi modificare l'iscrizione alla nostra newsletter?
Puoi aggiornare i tuoi dati oppure cancellarti da questa mailing list.

Email Marketing Powered by Mailchimp
RESTA IN CONTATTO CON FLAIRBIT
Instagram
Facebook
LinkedIn
Website