Copy

Accademia di Belle Arti di Firenze

Notiziario n. 20 - anno IV
27 giugno 2016
In alto una delle opere in mostra al Giardino dei Semplici dal 30 giugno al 27 settembre 2016
COMUNICAZIONE URGENTE!
   
Da domani le caselle mail dei docenti e del personale dell'Accademia saranno gestite da Google Education. Pertanto l'accesso alle stesse non avverrà più tramite la piattaforma Webmail ma da qui.  Per informazioni rivolgersi all'ufficio tecnico.

NEWS DALL'ACCADEMIA

Oggi la Guida Università del Sole 24 Ore, a pagina 28, presenta l’Offerta Formativa dell’Accademia. Clicca qui per leggere l’articolo.

FLOWERS, SCULTURE CONTEMPORANEE ALL'ORTO BOTANICO

Martedì 28 giugno, ore 11, all'Orto Botanico di via Micheli 3, sarà presentata alla Stampa "FLOWERS", mostra degli studenti del triennio di Scultura e del biennio di Arti Visive e Nuovi Linguaggi Espressivi, seguiti dai professori Alessandra Porfidia e Vincenzo Ventimiglia. L'esposizione, curata dal professor Giandomenico Semeraro, inaugura il 30 giugno alle 18 e in quell'occasione l'ingresso sarà libero. Le opere resteranno in esposizione fino al 27 settembre. Orari di visita: 10-19. Chiuso il Mercoledì.

FINISSAGE LA GRANDE FORZA DEL SESSO DEBOLE

"Io posso scegliere" è il titolo della video performance che martedì 28 Giugno alle 12.30 in aula 39 chiuderà l'esposizione "La grande forza del sesso debole".
Le studentesse Aigherim Urazbayeva (Kazakinstan), Fanxiu Huang (Cina), Anna Maria Cannone (Italia), Yasmin Javidnia (Iran) hanno eseguito la performance il 30 maggio nel piccolo spazio espositivo dell'Artmadio e martedì sarà riproposta in video.
MOSTRA: LO SPIRITO DEL LAGO, IL PAESAGGIO COME RITRATTO E COME PARTITURA MUSICALE

Sedici giovani artisti dell’Accademia di Belle Arti di Firenze, guidati dal prof. Adriano Bimbi, espongono per la mostra “LO SPIRITO DEL LAGO, Il paesaggio come ritratto e come partitura musicalepresso il Foyer Gran Teatro all’Aperto Giacomo Puccini di Torre del Lago. Organizzata dalla Scuola Internazionale di Pittura del Paesaggio “Massaciuccoli & Puccini”, l'esposizione si compone di opere che interpretano il paesaggio del lago di Massaciuccoli e resterà aperta fino al 20 luglio. Espongono: Angela D'Ospina, Maria Cecilia Cirillo, Giulia Bianchi, Francesco Pirazzi, Luca Ceccherini, Gemma Mazzotti, Giuseppe Amorim Esposito, Anna Evdokimova, Cosimo Ermini, Miriam Marafioti, Oxana Tregubova, Elena Shaposhnikova, Zang Mu Qing, Grazia De Musso, Andrea Ornani, Giuseppe Sciortino.

UNA PERSONALE DEL PROF. PIZZICHINI IN POLONIA

Il prfessor Carlo Pizzichini espone le sue ceramiche e i suoi dipinti recenti in una mostra personale al Centro Esposizioni Stara Kotlowia nella città di Olsztyn, in Polonia.  Organizzata dalla Facoltà di Belle Arti dell'UWM, la mostra ricorda e rende omaggio alla presenza di Carlo Pizzichini in Polonia, dove l'artista senese e professore dell'Accademia di Firenze si recò nel 1992 con una borsa di studio e di ricerca del Ministero degli Affari  Esteri Italiano per Accademia di Belle Arti di Cracovia. Dipinti dai colori solari, composizioni, pagine di scrittura, memorie, piccoli ready made inseriti nelle tele, vasi orientaleggianti e sfere in ceramica sono le opere che compongono la nuova mostra inaugurata mercoledì 22 giugno e che si concluderà il 15 luglio 2016.

SCENE E COSTUMI DEL BARBIERE DI SIVIGLIA REALIZZATI CON I RIFIUTI

Andrà in scena il 22 Luglio alle 21.30 presso l'Anfiteatro Fonte Mazzola di Peccioli, Pisa, un Barbiere di Siviglia tutto particolare.
Le scenografie della “Piazza della città di Siviglia” sul terminar della notte, quella de “La camera in casa di don Bartolo” e i costumi di Figaro, del Conte d’Almaviva, Bartolo e Rosina sono stati interamente realizzati con scarti industriali dagli studenti dell'Accademia che hanno partecipato all'ultimo workshop con l'Officina Scart. Lo spettacolo sarà in replica anche a San Gimignano il 31 luglio, Piazza Duomo alle 21.30. 

BANDI E OPPORTUNITà RISERVATE AGLI STUDENTI

FIRMATA UNA CONVENZIONE CON IL CENTRO PECCI

Firmata una convenzione triennale tra L’Accademia di Belle Arti di Firenze e il Centro per l'Arte Contemporanea Luigi  Pecci per l’attivazione di progetti formativi e di ricerca, seminari, cicli di lezioni, attività di laboratorio, stages per studenti, convegni e conferenze, attività espositive ed eventi. Il coordinatore delle attività per il primo triennio di validità della convenzione è la prof.ssa Giovanna Fezzi.

BANDO PER LA REALIZZAZIONE DI UNA ETICHETTA VINICOLA

La Fattoria della Talosa, azienda produttrice di “Vini Nobile di Montepulciano”, ha indetto un bando per la realizzazione di un dipinto (a tema libero) da riprodurre sull’etichetta (dimensioni 11cm X 7,5cm) che dovrà essere apposta in orizzontale su una bottiglia del tipo “borgognotta”. Gli interessati possono inviare un bozzetto del loro dipinto alla Fattoria (info@talosa.it) entro il 31 luglio 2016. Al vincitore un premio di 500 euro e una bottiglia di “SuperTuscan”.

TRE WORKSHOP A PALAZZO STROZZI

In occasione di The Columbia Threadneedle Prize 2016 @ Palazzo Strozzi gli artisti Caterina Sbrana, Andrea Lunardi, e Nicola Toffolini condivideranno la loro esperienza artistica attraverso tre workshop realizzati all’interno delle sale della Strozzina e aperti alla partecipazione del pubblico.

Per maggiori informazioni: http://www.palazzostrozzi.org/education/saper-fare-saper-pensare/


PROPOSTA DI STAGE ALL'ARCHIVIO "IL SESSANTOTTO"

Il prof. Tommaso Tozzi propone un progetto di stage in collaborazione con l'Archivio "Il Sessantotto". Lo stage produrrà un happening di arte relazionale e un archivio online geolocalizzabile in augmented reality.
La frequenza dello stage verrà riconosciuta in crediti, da 1 a 10, in base al lavoro svolto e agli accordi verificati con il proprio tutor. Gli studenti interessati a partecipare al suddetto stage sono pregati di contattare il prof. Tommaso Tozzi all'indirizzo tom.tozzi@gmail.com e/o di passare nei suoi orari di ricevimento, il lunedì e venerdì (15-17.30), nell'aula P21 (area Decorazione).
Per ulteriori informazioni ...


PREMIO "ANNA MORETTINI"

La fondazione Etrillard mette in concorso 20mila euro da attribuire a un giovane artista e una mostra a Parigi e Firenze per la prima edizione del Premio Anna Morettini. Il tema è "L'universo Savonarola". Domande fino al 15 ottobre 2016.
Il bando.
La informiamo che il suo indirizzo si trova nel nostro database e verrà utilizzato esclusivamente per inviarle informazioni riguardanti l'Accademia. I suoi dati saranno trattati con riservatezza nel rispetto delle normative vigenti (D.Lsg. 196/2003).
Non intende più ricevere questo tipo di email?
Se vuole può  aggiornare le sue preferenze o cancellarsi dalla lista