Copy
 
Accademia di Belle Arti di Firenze


Notiziario n. 14 - anno IV
9 maggio 2016

 
MOSTRA: CANTIERI IN MOVIMENTO





Fino al 13 maggio, presso la galleria Frittelli arte contemporanea di Firenze (via Val di Marina, 15) alcuni allievi dell'Accademia espongono nella mostra "Cantieri in Movimento". Il progetto nasce dalla collaborazione tra il professor Tommaso Tozzi e l'Archivio il sessantotto rappresentato dalla professoressa dell'Università di Firenze Adriana Dadà. Le installazioni degli allievi riflettono sulla società contemporanea e i cambiamenti che dovrebbe attuare riguardo all'ambiente, alla condizione femminile, quella degli omosessuali e degli immigrati. Le stesse opere, poi, dialogano idealmente con alcuni manifesti originali degli anni della contestazione.

 

GIARDINI D'EUROPA IN MOSTRA CON LE FOTOGRAFIE DI YANN MONEL

L'associazione Villa Romana di Firenze inaugura una mostra del fotografo e giardiniere francese Yann Monel (Amiens). Negli spazi di Via Senese 68 due grandi cicli di immagini: La Fable du Jardin (La favola del giardino), con 53 fotografie da 31 diversi giardini in Francia, Scozia, Inghilterra, Danimarca, Germania, Spagna e Italia, e Tiers Paysage, con fotografie di grande formato. Il primo è una passeggiata in un giardino immaginario e virtuale, il secondo è, invece, dedicato ai giardini che l’uomo ha abbandonato e che possono essere considerati un “frammento indeciso del giardino planetario” (Gilles Clément). L'inaugurazione è prevista per venerdì 13 maggio alle 19. Resterà aperta ogni martedì e venerdì dalle 14 alle 18 su appuntamento.


JAN FABRE AL FORTE BELVEDERE

Sabato 14 maggio al Forte Belvedere s'inaugura la seconda fase dell'esposizione Spiritual Guards dell'artista e regista teatrale fiammingo Jan Fabre, già in mostra dal 15 aprile a Palazzo Vecchio e piazza della Signoria con una serie di sculture. Fabre si esprime attraverso linguaggi diversi: da scultura e disegno alle installazioni, performance e teatro. Al Forte saranno esposte circa sessanta opere in bronzo e cera, più una serie di film incentrati su alcune storiche performance dell’artista. L'inaugurazione sarà alle 16 e la mostra resterà aperta fino al 2 ottobre 2016. Il biglietto d'accesso gratuito al forte consentirà di visitare a prezzo ridotto il Museo Novecento e il Museo Stefano Bardini.


INCONTRO CON IL CINEMA

Sabato 14 maggio alle 17 la galleria d'arte moderna e contemporanea GAMC di Viareggio ospita il quarto incontro del ciclo Cinema e Arte, dedicato alla settima arte e alle sue relazioni con le altre arti visive. Si parlerà di Cinema sperimentale e cinema d'artista italiano.

 
La informiamo che il suo indirizzo si trova nel nostro database e verrà utilizzato esclusivamente per inviarle informazioni riguardanti l'Accademia. I suoi dati saranno trattati con riservatezza nel rispetto delle normative vigenti (D.Lsg. 196/2003). In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla lista degli indirizzi semplicemente cliccando qui sotto sul link "unsubscribe from this list". Per modificare i propri dati cliccare invece sul link "update subscription preferences".