Il Canto del GAL è la newsletter mensile di informazione del GAL GardaValsabbia. N. 5/2013
Follow on Twitter Friend of Facebook

Assemblea dei soci 2013


L' Assemblea ordinaria dei Soci del GAL si è svolta il 24 maggio a Gardone Riviera, presso Villa Mirabella, sede della Comunità del Garda che ha gentilmente messo a disposizione la sala.

All'ordine del giorno, oltre all'approvazione del bilancio 2012 vi era la nomina del nuovo Consigliere di Amministrazione, in seguito alle dimissioni di Dante Freddi. L'elezione ha premiato Renata Guerra, proposta da Coldiretti e rappresentante del mondo dell’agricoltura, che si è imposta su Andrea Pasini, proposto da Confcooperative. Il Consiglio ha inoltre registrato le dimissioni di Luciano Salvadori che verrà reintegrato su proposta della Comunità Montana di Valle Sabbia.

L'Assemblea è stata inoltre l'occasione per una rapida presentazione delle attività realizzate dal GAL nella scorsa programmazione e dei progetti in corso e soprattutto per delineare le strategie della nuova programmazione 2014-2020.

Scarica la presentazione

V BANDO DISTRETTI

Il GAL sta coordinando un progetto congiunto di collaborazione fra i Distretti del Commercio della Valle Sabbia e dell'Alto Garda Bresciano.

La scadenza per la presentazione delle candidature è il 1 luglio 2013.

Per info




Gemellaggio Garda-Balaton sotto il segno del Turismo Rurale

Il lago Garda e il Balaton sono uniti da una linea verde che mira sviluppare il turismo rurale: è la “Green Line”, il progetto transnazionale che vede come capofila il GAL GardaValsabbia. Dal 29 al 31 maggio in Ungheria si tiene un summit fra i tutti i territori coinvolti per la messa a punto della strategia e per un reciproco aggiornamento sulle buone pratiche.

Green Line è un progetto centrale che riassume in sé lo spirito stesso del nostro Gruppo di Azione Locale – afferma il presidente Andrea Crescini -. Non solo è un’importantissima occasione di confronto e collaborazione internazionale ma favorisce e si interseca con altre attività di sviluppo e promozione che già sono in essere e che si tradurranno in una crescita di risorse, occupazione, cultura, sostenibilità degli interventi, potenzialità complessiva del territorio. Il GAL si candida ad essere il punto di riferimento per questa strategia integrata, soprattutto in vista di EXPO 2015. L’ampio consenso che abbiamo riscontrato durante la scorsa assemblea dei soci ci dice che abbiamo tutte le carte in regola per esserlo e che il territorio ci riconosce come interlocutori capaci di fare sintesi e di attivare sinergie”.

La delegazione italiana vede coinvolti anche il GAL Colline Moreniche del Garda, il GAL Gölem, il GAL veneto Baldo Lessinia e la Comunità Alto Garda e Ledro. L’incontro è promosso dai partner ungheresi, l’Agenzia per il Coordinamento dello Sviluppo del lago Balaton.

INCONTRI

"Paesaggi rurali, 
paesaggi produttivi"

Vite e Vini


Il prossimo tema della rassegna sarà la viticoltura, con una degustazione di prodotti del territorio in collaborazione con Slow Food - Condotta del Garda.

Appuntamento il 18 giugno alle 21 a Salò, Sala dei Provveditori.

L'ingresso è libero, si prega di registrarsi. Al termine della rassegna verranno pubblicati gli atti di tutti gli incontri.


Contattaci 


Il progetto DES entra nel vivo


Sono fissati i primi incontri del progetto Distretto di Economia Solidale: il primo avverrà con i rappresentanti di due Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA) del territorio del GAL, la Fondazione Angelo Passerini di Vestone e la Residenza degli Ulivi di Salò e si terrà il giorno 6 giugno alle ore 20.30 presso la sede del GAL. Il secondo, che si svolgerà la settimana successiva, in data 13 giugno alle 20.30,  coinvolgerà invece i Gruppi di Acquisto Solidale attivi dentro e fuori del territorio del GAL.

Parallelamente, grazie anche alla partecipazione dei produttori ai momenti di dialogo con i consumatori, si svolgerà sul territorio un’attività di mappatura della domanda e dell’offerta di prodotti agricoli, prerequisito per la realizzazione di qualsiasi iniziativa che abbia per scopo sostenere la commercializzazione dei prodotti locali.

Lo scopo del progetto è permettere ai produttori locali di incontrare le principali realtà di consumo organizzato attive a livello locale. Esistono infatti segmenti di mercato locale ( dalle caratteristiche le più varie) che risultano ad oggi poco praticati dai nostri produttori. Attraverso DES si vorrebbe promuovere la reciproca conoscenza fra domanda ed offerta, vagliando le criticità e le potenzialità dei vari segmenti di mercato: mense collettive (RSA, asili) Gruppi di Acquisito Solidale (GAS) e ristorazione.

Per saperne di più visita il sito www.deslombardia.it oppure contatta direttamente il GAL.

IN AGENDA

il GAL GardaValsabbia partecipa a


6 e 7/06/2013 Roma - Conferenza Rete Rurale Nazionale
"La vitalità delle montagne europee nella programmazione 2014-2020"


11/06/2013 Torino - Incontro progetto Green Line
Una delegazione del progetto incontra l'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), Agenzia delle Nazioni Unite

GAL GARDAVALSABBIA

Museo della Città
via Brunati 9
25087 Salò (BS)
Tel. 0365-21261

ORARI

Lun-Gio    9am-17pm
Ven          9am-12.30pm

Sportello informativo 
su appuntamento

VISITA IL NOSTRO SITO

www.gal-gardavalsabbia.it

CONTATTA IL GAL
info@gal-gardavalsabbia.it 
Copyright © 2013 Gal Gardavalsabbia, All rights reserved.
Ricevi questa e-mail poichè hai deciso di iscriverti alle nostre newsletter.


Email Marketing Powered by Mailchimp
non voglio più ricevere la newsletter |